LE RIVENDICAZIONI

Nel 1918 lo sciopero nazionale chiedeva:

– elezioni del Consiglio nazionale in base alla proporzionale

– diritto di voto alla donna

– introduzione del lavoro obbligatorio

– settimana di 48 ore

– riorganizzare l’esercito nel senso di un esercito popolare

– garanzia per il vettovagliamento in accordo con i produttori

– introduzione dell’ A VS

– monopolio di Stato per l’ importazione e l’ esportazione

– ammortamento dei debiti pubblici da parte dei ricchi

 

E oggi?


TORNA ALLA HOME DEL PROGETTO SÌ! RIVOLUZIONE